Paccheri con crema di zucca, salsiccia croccante e gorgonzola

0 min
Preparazione
0 min
Cottura
0 min
Totale

L’autunno è iniziato e noi lo inauguriamo con un bel primo piatto di pasta: “Paccheri con crema di zucca, salsiccia e gorgonzola“. Se siete amanti della zucca, non potete perdervi questa ricetta, una combinazione di ingredienti che si sposa perfettamente tra loro. Sul blog potete trovare tantissime altre ricette con la zucca non solo di primi piatti (risotto, penne al forno), ma anche antipasti (flan di zucca), secondi (burger di zucca e patate, sformato di zucca) e dolci (ciambella marmorizzata zucca e cioccolato).

Trovate il video con tutti i passaggi sul mio profilo Instagram. Provatela anche voi e fatemi sapere che ne pensate.

      INGREDIENTI per 4:

  • 350g di paccheri
  • 300g di zucca, sbucciata e tagliata a cubetti
  • 150g di gorgonzola
  • 200g di salsiccia
  • 1 cipolla, tritata finemente / aglio
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • Sale e pepe a piacere
  • Formaggio grattugiato per guarnire (facoltativo)

     PROCEDIMENTO:

  1. In una pentola capiente, scalda l’olio d’oliva a fuoco medio. Aggiungi la cipolla tritata o l’aglio e falle appassire per circa 3-4 minuti.
  2. Aggiungi la zucca a cubetti e cuoci per altri 5 minuti, mescolando occasionalmente.
  3. Aggiungi qualche mestolo d’acqua e copri con un coperchio e cuoci finché la zucca non diventa morbida. Ci vorranno circa 15-20 minuti.
  4. Nel frattempo, in una padella separata, rosola la salsiccia finché diventa dorata e sbriciolata. Scolala su carta assorbente per rimuovere l’eccesso di grasso.
  5. Quando la zucca è morbida, usa un frullatore ad immersione per creare una crema liscia.
  6. Crea una fonduta di gorgonzola aggiungendo una parte di panna e del gorgonzola tagliato a pezzetti, scalda fuoco medio fino ad ottenere la consistenza desiderata.
  7. Cuoci i paccheri in abbondante acqua salata seguendo le istruzioni sulla confezione. Scolali al dente.
  8. Versa la crema di zucca e salsiccia sopra i paccheri cotti e mescola delicatamente per coprirli uniformemente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *