Quiche con radicchio, speck e scamorza affumicata

0 min
Preparazione
0 min
Cottura
0 min
Totale

QUICHE CON RADICCHIO, SPECK E SCAMORZA AFFUMICATA“: una torta salata tipica della cucina francese, in particolare della Lorena, regione dalla quale deriva il suo nome ovvero “Quiche Lorraine“. 

La versione che vi propongo oggi è diversa da quella originale. Per il ripieno ho utilizzato il radicchio rosso, ottimo ingrediente di questa stagione autunnale. Il retrogusto amarognolo del radicchio, infatti, abbinato alla sapidità dello speck e al sapore esplosivo della scamorza affumicata, crea un mix che si sposa perfettamente tra loro.

Per il ripieno di questa gustosa torta salata ho scelto lo speck ma, se preferite, potete sostituirlo con la pancetta affumicata, la salsiccia o il prosciutto. Al posto della scamorza affumicata potete optare per la mozzarella, il taleggio, il gorgonzola oppure l’emmenthal. 

Per una variante vegetariana invece? Potete aggiungere i funghi, la zucca tagliata a tocchetti oppure frullata per ottenere una buonissima purea e dare un ultimo tocco con le noci tritate. Provatela anche voi e fatemi sapere che ne pensate!

      INGREDIENTI:

  • per la base:
  • 150 g di burro
  • 300 g di farina 00
  • 50 ml d’acqua fredda
  • 1 pizzico di sale
  • per il ripieno:
  • 300 g di radicchio 
  • 3 uova
  • 150 g di speck
  • 200 ml di panna fresca liquida
  • 100 g scamorza affumicata
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 1 scalogno
  • olio extravergine d’oliva
  • pepe

     PROCEDIMENTO:

  1. Iniziamo dalla base della nostra quiche, preparando la pasta brisé (in alternativa potrete utilizzare quella pronta).
  2. Versiamo in un mixer il burro freddo da frigo, la farina, il sale, l’acqua fredda e frulliamo.
  3. Trasferiamo il composto ottenuto su un piano da lavoro, impastando velocemente fino ad ottenere un panetto. Lo avvogliamo con pellicola trasparente e lo lasciamo rassodare in frigo per un’ora.
  4. In una padella scaldiamo un giro d’olio e aggiungiamo lo scalogno tritato. Quando si sarà imbiondito aggiungiamo lo speck tagliato a listarelle e lo facciamo rosolare.
  5. Laviamo e tagliamo il radicchio, lo uniamo nella padella con lo speck e lasciamo cuocere per 10 minuti. Condiamo con sale e pepe.
  6. Versiamo in una ciotola le uova, la panna fresca, il parmigiano grattugiato e mescoliamo con una forchetta. Aggiungiamo il condimento di radicchio e speck e mescoliamo. Uniamo anche la scamorza tagliata a cubetti, il parmigiano e teniamo da parte.
  7. Stendiamo la pasta brisè con un mattarello e trasferiamo all’interno di una teglia di 24 cm con carta forno.
  8. Aggiungiamo il ripieno, spolverizziamo in superficie il parmigiano grattugiato.
  9. Possiamo cuocere la nostra quiche in forno ventilato preriscaldato a 170 gradi per 40/45 minuti oppure in forno statico a 180 gradi per 50/55 minuti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *