Patate vulcano

0 min
Preparazione
0 min
Cottura
0 min
Totale

“𝑷𝑨𝑻𝑨𝑻𝑬 𝑽𝑼𝑳𝑪𝑨𝑵𝑶”: queste dovete assolutamente provarle! Un modo diverso per servire le patate e renderle gustose e appetitose! Gustatele calde e filanti e vedrete che bontà. Se volete potete utilizzare anche la mozzarella per pizza o del formaggio a pasta filata. Non sono velocissime da fare, ma vi posso assicurare che sono davvero buonissime e facilissime e ne vale la pena.

Cliccate qui per la video ricetta. Che ne dite di provarle?

      INGREDIENTI:

  • 5 patate
  • 5 fette di speck
  • 150 g di scamorza affumicata (o provola o mozzarella per pizza)
  • Sale
  • Pepe
  • Rosmarino

     PROCEDIMENTO:

  1. Per prima cosa lavate bene le patate e asciugatele accuratamente in modo da eliminare eventuali residui di acqua.
  2. Avvolgete e chiudete ogni singola patata in un foglio di alluminio e ponetele su una teglia. Cuocetele in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 45-50 min. Prima di sfornare controllate che siano morbide e cotte aprendo uno dei cartocci e praticando una leggera pressione con i rebbi di una forchetta.
  3. Una volta cotte, togliete le patate dall’alluminio e tagliate le due estremità di ogni patata in modo da renderle dei cilindri. Lasciate leggermente raffreddare, per evitare che si rompano, quindi, ancora tiepide iniziate a scavarle con uno scavino oppure con un cucchiaino dal bordo sottile.
  4. Lasciate circa 1 cm di fondo e 1 cm scarso ai lati. A questo punto avvolgete ogni patata con una di fetta di speck. 
  5. Occupatevi del ripieno: tagliate la scamorza affumicata a bastoncini. Farcite l’interno delle patate senza temere di esagerare con il formaggio, sciogliendosi diminuirà notevolmente di volume. 
  6. Una volta pronte, disponetele nella teglia una accanto all’altra in modo che il punto di “chiusura” dello speck non si apra durante la cottura. Infornate, questa volta a 200° in forno ventilato per circa 15-20 minuti, fino a far sciogliere bene il formaggio. Nel frattempo, tritate il rosmarino. Sfornate e servite le patate vulcano ancora calde cosparse di rosmarino e di una spolverate di pepe.
     
     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *