Millefoglie di patate con prosciutto cotto, besciamella e formaggio

0 min
Preparazione
0 min
Cottura
0 min
Totale

โ€œ๐‘ด๐‘ฐ๐‘ณ๐‘ณ๐‘ฌ๐‘ญ๐‘ถ๐‘ฎ๐‘ณ๐‘ฐ๐‘ฌ ๐‘ซ๐‘ฐ ๐‘ท๐‘จ๐‘ป๐‘จ๐‘ป๐‘ฌ ๐‘ช๐‘ถ๐‘ต ๐‘ช๐‘ถ๐‘ป๐‘ป๐‘ถ, ๐‘ฉ๐‘ฌ๐‘บ๐‘ช๐‘ฐ๐‘จ๐‘ด๐‘ฌ๐‘ณ๐‘ณ๐‘จ ๐‘ฌ ๐‘ญ๐‘ถ๐‘น๐‘ด๐‘จ๐‘ฎ๐‘ฎ๐‘ฐ๐‘ถโ€: chi ne mangerebbe un bel pezzo ora?! Un piatto unico buonissimo e semplice da preparare e che potete personalizzare con gli ingredienti che piรน vi piacciono. Che ne dite di salvare la lista degli ingredienti e correre a prepararla? Trovate il video con tutti i passaggi sul mio profilo Instagram. Provatela anche voi e fatemi sapere che ne pensate!

ย  ย  ย  ย  ๐‘ฐ๐‘ต๐‘ฎ๐‘น๐‘ฌ๐‘ซ๐‘ฐ๐‘ฌ๐‘ต๐‘ป๐‘ฐ

  • 1 kg di patate
  • 100 g Prosciutto cotto
  • 150 g formaggio a pasta filata
  • 100 g Formaggio grattugiato
  • Sale
  • Olio extravergine dโ€™oliva
  • 700 ml di Latte
  • 35 g Burro
  • 35 g Farina 00
  • Noce moscata
  • Pepe

ย  ย  ย  ๐‘ท๐‘น๐‘ถ๐‘ช๐‘ฌ๐‘ซ๐‘ฐ๐‘ด๐‘ฌ๐‘ต๐‘ป๐‘ถ:

  1. Prepariamo la besciamella: scaldare il latte in un pentolino e, a parte, sciogliere il burro in una pentola a fiamma bassa. Aggiungere la farina e mescolate velocemente con una frusta per evitare che si formino grumi. Quando la farina si sarร  completamente amalgamata aggiungere il latte caldo e fate addensare il tutto a fuoco moderato, sempre mescolando.
  2. Insaporire grattugiando la noce moscata, il sale e il pepe. Una volta pronta, tenete da parte coprendo la besciamella con pellicola trasparente.
  3. Sbollentiamo le patate per una decina di minuti. Successivamente le sbucciamo e tagliamo a fettine di mezzo cm.
  4. Disponiamo la besciamella sul fondo di una pirofila e il pangrattato; aggiungiamo le patate, sale, pepe e alterniamo con le fette di prosciutto, formaggio a pasta filata, formaggio grattugiato, besciamella proseguendo in questo modo fino ad esaurire tutti gli ingredienti.
  5. Ricoprire la superficie con formaggio e pangrattato e infornare a 180 gradi per 45 minuti (attivando il grill gli ultimi 5).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *