Tigelle

Preparazione
0 min
Lievitazione
0 ore
Cottura
0 min
Totale
0 ore e 44 min

Le “𝑻𝑰𝑮𝑬𝑳𝑳𝑬” sono delle focaccine tipiche modenesi, preparate con un impasto a base di farina, strutto, lievito e acqua. Una volta cotta vengono farcite con salumi, formaggi o verdure grigliate. Potrete gustarle anche come dolce: dividete a metà la tigella e spalmate la nutella. Per cuocerle servirebbe l’apposito strumento, ovvero la tigelliera (che non ho); per questo motivo ho utilizzato una padella antiaderente. 

Le tigelle possono essere preparate anche senza strutto (così come ho fatto io) aggiungendo la stessa dose di burro, di olio di semi o di latte. Preparatele e assaporatele con un bel bicchiere di vino rosso.

      𝑰𝑵𝑮𝑹𝑬𝑫𝑰𝑬𝑵𝑻𝑰 x 30 tigelle:

  • 500 g di farina 0 (oppure farina 00)
  • 250 g di latte
  • 10 g di lievito di birra fresco
  • 20 g di burro 
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero

       𝑷𝑹𝑶𝑪𝑬𝑫𝑰𝑴𝑬𝑵𝑻𝑶 (con Bimby):

  1. Mettere nel boccale il latte, il lievito di birra e lo zucchero, sciogliere: 3 min/ 37 gradi/vel.2
  2. Aggiungere la farina, il burro e il sale, impastare: 3 min/ modalità spiga. 
  3. Impasto a mano: disporre la farina su un piano da lavoro e, creando una fontana al centro, versare il lievito sciolto nel latte; aggiungere il sale, lo zucchero e iniziare ad impastare; unire anche il burro morbido a pezzetti.
  4. Dovrà uscire un impasto elastico e lavorabile.
  5. Trasferirlo in una ciotola e coprire con pellicola trasparente, lasciando lievitare per 2 ore.
  6. Sul piano di lavoro infarinato, con l’aiuto di un mattarello, stendere l’impasto ad uno spessore di circa 0,5 cm
  7. Con un coppa pasta o con un bicchiere formare dei dischetti dal diametro di 0,7 cm e disporli su di un vassoio. Lasciar lievitare per un’altra oretta.
  8. Scaldare una padella antiaderente e cuocere le tigelle per circa 3-4 minuti per lato (dovranno essere dorate e leggermente abbrustolite).
  9. Servire calde e farcirle con salumi, formaggi o verdure grigliate a piacere! 

4 Responses

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *